Loading...

Per motivi Tecnici Telefono non funzionante, per contatti urgenti scrivere tramite whatsapp al 349 2588243, numero abilitato solo per messaggistica, per altre forme di contatto "Contattaci"

Blog / Forum Astronomia / Otticatelescopio.com

Scrivi un Commento

Mercurio transita davanti al Sole, l’evento astronomico più spettacolare del 2019

Ma l’evento più atteso dell’anno sarà sicuramente lo spettacolo offerto da Mercurio che, l’11 novembre, passerà davanti al Sole. Un appuntamento che gli appassionati di astronomia dovranno segnare sul calendario, visto che il prossimo transito avverrà nel 2032.

L’osservazione sarà possibile avendo la precauzione di utilizzare un filtro solare davanti al telescopio per evitare danni agli occhi. Mercurio sarà visibile come un piccolo punto nero che passerà davanti al Sole a partire dalle prime ore del pomeriggio.

Resta connesso con otticatelescopio faremo l'evento in live meteo permettendo.

 

Transito di Mercurio 2019

 

 

Pagina Youtube

https://www.youtube.com/channel/UCTXDbiClwKvp6rhWQUE2-QA

 

Pagina facebook

https://www.facebook.com/events/2403690813216700/

 

Tabella Evento:

Orari delle fasi geocentriche del fenomeno
Evento- Orario ( h m s ) -Angolo di posizione P
Primo contatto (contatto esterno)13h 35m 27s109.8°
Secondo contatto (contatto interno)13h 37m 08s109.8°
Distanza angolare minima dal centro16h 19m 48sDistanza minima : 01’ 15.9”
Terzo contatto (contatto interno)19h 02m 33s298.8°
Ultimo contatto (contatto esterno)19h 04m 14m298.7°

 

Maggiori informazioni:

Il transito di Mercurio è un evento raro, ( quello di Venere è ancora più raro ). I Transiti dei pianeti vicino al sole avvengono nei mesi di maggio e di novembre, quando la linea dei nodi dell’orbita di Mercurio passa in prossimità della congiungente Terra-Sole, permettendo appunto al pianeta (in prossimità della congiunzione inferiore) di passare proprio davanti al Sole.

Si tratta in piccolo dello stesso meccanismo che consente il verificarsi delle eclissi di Sole, laddove c’è la Luna al posto di Mercurio.

Nel caso di un transito, il diametro apparente di Mercurio è molto piccolo, in questa circostanza circa 10″ d’arco rispetto ai 32′ del nostro Sole, per cui si riesce a vedere un piccolo puntino nero su di un disco luminosissimo, che ovviamente va filtrato con appositi filtri solari, e noi ci stiamo attrezzando per mostrarvi al meglio questo evento e nei minimi dettagli.

Il transito dell’11 novembre è molto buono in quanto avviene quasi centralmente rispetto al disco solare, ma c’è il non piccolo particolare che l’evento, in Italia, inizia alle 13:37 (ora localesolare) per raggiungere il massimo alle 16:19 (con Mercurio a metà del suo cammino) , ma con un’altezza sull’orizzonte decisamente bassa, dato che di lì a poco il Sole tramonterà.

Con questa tabella, realizzata con i dati dell’ottimo programma “Occult 4” (che consiglio per occulatazioni, transiti ed eclissi), vediamo le caratteristiche del transito per le consuete città italiane

 

L'orario può differire da città a città ecco una tabella con gli orari

 

Descrizione Evento:

Uno fra gli eventi astronomici più attesi dell’anno 2019, è sicuramente il transito del pianeta Mercurio fra la Terra e il Sole. L’evento regalerà agli spettatori terrestri uno show raro: si ripete infatti a distanza di svariati anni, circa 13 volte per secolo.

Ciò che potremo vedere, telescopi alla mano, sarà un disco, un piccolo puntino (Mercurio) “attraversare” la superficie del Sole. Ovviamente muniti di appositi filtri solari, si potrà osservare il pianeta più interno del sistema Solare passare davanti alla nostra stella. Un evento, il transito, che si ripeterà di nuovo soltanto nel novembre 2032. L’ultimo cui abbiamo potuto assistere si è verificato il 9 maggio 2016. Telescopi e filtri alla mano quindi!

Ciò che osserveremo durante il transito

L’11 novembre, il piccolo Mercurio farà capolino e si concederà una passeggiata (prospettica) davanti al nostro Sole… alle 13.35 ci sarà l’inizio del transito, con il primo contatto. Il puntino che vedremo dietro l’oculare dei nostri telescopi… sarà proprio Mercurio!

Il secondo contatto ci sarà alle 13.37 circa e Mercurio raggiungerà la massima distanza alle 16.19. Dopodiché assisteremo alla lenta discesa di Mercurio che tramonterà insieme al Sole: il terzo contatto ci sarà infatti alle 19.02 seguito dal quarto alle 19.03 circa, quando il Sole sarà già tramontato e quindi non più visibile.

Mercurio

Protagonista della nostra “passeggiata sul Sole” il piccolo Mercurio! Con il suo ridotto diametro rispetto agli altri pianeti, Mercurio è il più piccolo pianeta del Sistema Solare e il più interno. Si trova a 57,9 milioni di km dalla nostra stella per un diametro di “soli” 4878 km. La temperatura minima alla superficie raggiunge i -180°, mentre la massima i +430°. Un anno su Mercurio dura 88 giorni in quanto, essendo più vicino al Sole vi ruota intorno più velocemente: è per questo che sulla Terra la durata dell’anno solare è di 365 giorni, mentre su Mercurio è molto più breve.

Durante il suo transito Mercurio ci darà l’idea di quanto la massa del nostro Sole sia enorme rispetto ad un pianeta: ci vorrebbero ben 285 pianeti del diametro di Mercurio allineati per “riempire” il diametro del Sole!

 

Curiosità

• I transiti di Mercurio davanti al Sole possono avvenire solamente nei mesi di maggio e novembre.

L’evento è così raro per un motivo: l’orbita di Mercurio è inclinata di 7° rispetto all’orbita della Terra, per questo assistiamo al transito solo nei momenti precisi in cui la Terra si trova allineata con il pianeta e con il Sole e si trova nei punti di intersezione delle due orbite (chiamati nodi ascendente e discendente). Questo avviene nei mesi di maggio e novembre e circa 13-14 volte per secolo.

• Durante il transito dell’11 novembre, Mercurio si troverà vicino al perielio (punto di minima distanza dal Sole), mentre nei transiti che avvengono nel mese di maggio si trova vicino all’afelio (punto di massima distanza dal Sole).

• Il transito di Mercurio è molto più frequente rispetto al transito di Venere. Il primo è infatti più vicino al Sole e orbita più velocemente.

• Il transito simultaneo di Mercurio e Venere davanti al Sole è un evento eccezionalmente raro.

• Molti dei pianeti extrasolari scoperti sono stati individuati grazie proprio al loro transito davanti alla loro stella madre.

E’ il caso di HD 209458 b, il pianeta extrasolare soprannominato Osiride, scoperto proprio grazie alla tecnica del transito, orbitare intorno alla sua stella madre (HD 209458) nella costellazione di Pegaso.

Luogo:  Osservatorio Mobile Otticatelescopio.com nei pressi di largo rotonda 19 San Nicola La Strada

Dalle 11:00 alle 20:00
 
 
 
 
 
 
Link Come simulare un transito con Stellarium: https://youtu.be/-WHe7kaBEYU
 
 
 
 
 
Video del Transito simulato con stellarium: 
 
 
 
 
Link Diretta Live ( rivedi il video completo ): 
 
 
 
Video di Mercurio: 
 
 
 
Parlano di noi:
 
Caserta News: http://www.casertanews.it/~go/i/60134056909278/
 
Ente Provinciale per il Turismo di Caserta: https://www.eptcaserta.it/transito-di-mercurio-sul-sole/
 
Blog di Luigi Alfonso Viazzo: http://luigialfonsoviazzo.altervista.org/mercurio-e-i-transiti-iv/
 
IVG.IT: https://www.ivg.it/2019/11/transito-di-mercurio-sul-disco-solare-a-savona-si-potra-seguire-collegati-con-abu-dhabi-larizona-e-le-canarie/
 
La Nuova Savona.it: http://www.lanuovasavona.it/2019/11/09/leggi-notizia/argomenti/news-1/articolo/mercurio-passa-davanti-al-sole.html
 
Cronache dal Silenzio: https://www.cronachedalsilenzio.it/2019/11/07/transito-di-mercurio-tutti-gli-eventi-in-italia/
 
Gaea Astronomia: http://gaea-astronomia.blogspot.com/2019/11/transito-de-mercurio-assista-ao-vivo.html
 
 
 
 
Importante:
 
Non guardare direttamente il Sole senza opportuna protezione come filtri solari: i danni che si otterrebbero alla retina sono assolutamente irreparabili

Tuteliamo la tua Privacy Ai sensi della Legge 196/2003 Registrandoti nel sito di OtticaTelescopio.com i tuoi dati sono al sicuro!

Scrivi il tuo pensiero...
Sei un Ospite? ( Iscriviti! )
o Scrivi come Ospite
Caricamento del Commento... The comment will be refreshed after 00:00.

Commenta per Primo

Recensione Cliente

Ancora nessuna recensione
Scrivi una Recensione
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • Valuta i costi di Spedizione da 1 a 5
    0%
  • Consiglieresti Otticatelescopio ad un Amico? Valuta da 1 a 5
    0%
  • Valuta il servizio ricevuto. Valuta da 1 a 5
    0%

©Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari.

Per Ordini / Ritiro a mano a Caserta e a Frosinone chiamare per appuntamento al 0823 / 1540956

Negozio Telescopi e Prodotti per l'astronomia in Campania


Negozio specializzato nella vendita online di strumenti astronomici binocoli e microscopi. Prodotti per l'osservazione, lo studio e l'astronomia, anche mini pc e stampanti 3D, prodotti per associazioni e elettronica informatica, con possibilità di ritiro di persona per Napoli, Caserta, Cassino, Frosinone, Roma. Offriamo Prezzi Bassi e scontati su tutti i prodotti proposti. Se cerchi un telescopio astronomico sei nel posto giusto.

Finanziamento Online Con Findomestic


(*) *Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Offerta di credito finalizzato. IEBCC nel percorso online. Salvo approvazione di Findomestic Banca S.p.A. per cui “Satelliti e Multimedia S.A.S.” opera quale intermediario del credito, non in esclusiva. Importo minimo del carrello 400€.

Pagamenti Online Accettati


Accettiamo come metodo di pagamento:


Bonifico Bancario, Paypal, Carta di Credito, Finanziamento Online Findomestic, Pos Unicredit, Contrassegno, Carta del Docente e Ricarica PostPay, Finanziamento in Sede con Compass.
Satelliti e Multimedia SAS Sede Legale non aperta al pubblico Largo Rotonda 19 Parco Dei Cedri San Nicola La Strada 81020 Caserta P.IVA 03754520611 Numero REA: CE - 270003

Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione anche parziale, senza consenso scritto per il marchio, Brand © OTS, Otticatelescopio, Satelliti e Multimedia SAS. Informazioni e condizioni soggette a variazioni senza preavviso. Vendita telescopi online.