Otticatelescopio.com
Il Tuo negozio di Astronomia, Stampanti 3D, Droni e Robotica di fiducia. Vendita e Assistenza!

Per la Ricerca degli Articoli e Guide Premi Qui

0
Carrello
0
×
 x 

0

Introduzione

Sentiamo parlare spesso su i telescopi di lunghezza focale e rapporto focale ma cosa sono? Perchè alcuni gli danno molta importanza? Cosa sono realmente? Vediamo insieme in questo articolo e cerchiamo di capire con voi cosa sia.

 

La  Lunghezza Focale

Su i telescopi troviamo un simbolo F con un numero in mm che sta ad indicare la lunghezza focale del telescopio, essa rappresenta la distanza espressa in mm tra l’obiettivo del telescopio ed il suo punto focale dove l’immagine che viaggia con luce che si ricompone nel punto in cui si focalizza, cioè dove l’ immagine non è impastata ma visibile e definita.

Questa immagine poi per essere focalizzata, e osservata attraverso l’occhio umano, deve essere proiettata sulla lente di un oculare che ha la facoltà di cambiare e modificare l’ingrandimento a piacere secondo ovviamente il tipo di oculare che andiamo ad utilizzare.

 

ATTENZIONE:

Non sempre la lunghezza focale rappresenta la lunghezza fisica del telescopio, questo vale solo per schemi ottici come i rifrattori  e i riflettori ( newton ) mentre per altri schemi ottici come Schmidt Cassegrain, RC, MAK possono avere lunghezze focali anche da 2Mt ma in corpi compatti, ma questo è tutto un’altro articolo.

 

Il Rapporto Focale

Il rapporto focale che lo troviamo scritto con un F/ ci ndica il rapporto tra lunghezza focale del telescopio (F) ed il suo diametro (D).

Per esempio se abbiamo un telescopio con una focale da 1000 avente un diametro da 200 sappiamo che il suo rapporto focale è di F5.

Formale: Focale Telescopio : Diametro = Rapporto Focale

 

Cosa indicano i numeri?

Valori numerici del rapporto focale bassi come f2, f4 indicano che un telescopi è molto luminoso e veloce nel raccogliere luce sopratutto utile in astrofotografia. Difatti dal punto di vista fotografico sono considerati luminosi, mentre al contrario, rapporti focali come f10, f15 sono chiamati bui e il telescopio in questo caso sarà considerato lento nel raccogliere luce e quindi poco luminoso dal punto di vista fotografico.

 

Per il visuale attenzione:

Dal punto di vista visuale, osservativo, osservando attraverso un telescopio con rapporto focale f4 o f10 – allo stesso ingrandimento – non ci sarà alcuna differenza di luminosità nell’immagine che però possiamo notare su i pianeti dove se abbiamo un F5 questi saranno molto luminosi e richiederanno l’ integrazione di un filtro per contrastare e permettere di osservare i dettagli mentre con un rapporto focale F10 / F12 l’osservazione sarà più definita sul pianeta proprio grazie alla sua lentezza nel raccogliere luce.

 

Hai bisogno di consigli? Sei alla ricerca del tuo primo telescopio? Contattaci abbiamo tanti modelli adatti per te e per le tue esigenze.

 

 

×

TOP
5 Stelle
537
4 Stelle
13
3 Stelle
1
2 Stelle
0
1 Stelle
3
Recensioni  

Punto Vendita Aperto al pubblico, siamo un negozio specializzato vendita e assistenza!

Siamo Aperti dal Lunedi al Sabato dalle 10:30 alle 13:00 / dalle 16:30 alle 19:30.

Chiuso Giovedi e Domenica

Per Maggiori Informazioni

Punto Vendita
Scrivici con WhatsApp Parla con Noi