Otticatelescopio.com
Il Tuo negozio di Astronomia, Stampanti 3D, Droni e Robotica di fiducia. Vendita e Assistenza!

Per la Ricerca degli Articoli e Guide Premi Qui

0
Carrello
0
×
 x 

0

Prodotti disponibili in pronta consegna | Disponibilità Reali!

Maggiori informazioni

>> Consegne Garantite entro il 23 Dicembre <<

Ho comprato il mio primo telescopio come funziona?

Una delle domande che spesso vengono poste dopo che abbiamo acquistato il nostro primo telescopio è avere informazioni su come utilizzarlo e come farlo funzionare e in questo articolo voglio darti dei consigli sul primo approccio cosi che tu possa non trovarti in difficoltà.

 

Cosa fare quando porto a casa il telescopio?

Il primo passo è aprire la confezione, montare lo strumento partendo dal treppiedi che va aperto del tutto il larghezza e regolarlo in altezza iniziando da 3/4 di gamba, fatto ciò montiamo la parte superiore che possa essere meccanica o elettronica dipende dal modello che abbiamo acquistato dove va posizionato il tubo ottico a cui monteremo la diagonale se è un rifrattore ( tubo stretto e lungo per intenderci ) o senza diagonale se è un riflettore dove andranno inseriti gli oculari. E sul tubo andrò montato il cercatore ( il mirino detto in modo semplice ) con il suo supporto. Ecco il nostro telescopio è pronto, mi raccomando alle viti stringete le fino a fine corsa senza forzare per evitare rotture accidentali.

 

Hai parlato di Rifrattore e Riflettore ma come faccio a capire quale ho?

E’ molto semplice capirlo se dove metti l’occhio per guardare è posteriore ( da dietro ) allora è un rifrattore, se invece è posto laterale è un riflettore chiamato anche Newton, poi in un’altro articolo vedremo la differenza tra i due schemi ottici.

 

Ora che è montato cosa devo fare?

Una volta montato il tuo telescopio se provi a puntare un oggetto che sia la luna, una stella o un pianeta ti accorgi che non vedi nulla, ma non preoccuparti non è rotto il telescopio devi solo allineare il cercatore ( mirino ) con il telescopio, cosi tutto quello che punti con il cercatore lo vedrai anche nell’ oculare del telescopio.

 

Cos’è un oculare?

L’oculare è un piccolo tubetto con delle lenti e con dei numeri scritti sopra che indicano la focale dell’ oculare che utilizzato con il telescopio saprai a quanti ingrandimenti stai osservando, mi raccomando non sbagliarti con i numeri, un numero grande non significa alti ingrandimenti ma al contrario. Infatti numero grande bassi ingrandimenti numero piccolo alti ingrandimenti.

 

Come faccio a sapere l’ingrandimento?

Molto semplice dividi la focale del telescopio / focale del tuo oculare, il risultato sono gli ingrandimenti.

esempio: 1000 : 10 = 100x

 

Come faccio ad allineare il Cercatore?

Per allineare il cercatore punta con il telescopio guardando nell’ oculare con il numero più grande che hai in dotazione un oggetto terrestre, che possa essere una punta di un’ albero, un palo della luce, un’antenna, un comignolo di un camino etc.. l’importante che sia fisso e non in movimento e non di grandi dimensioni. Una volta individuato su quale  elemento allineare, porta quello che hai scelto al centro dell’ oculare, poi guarda nel cercatore e se ha il reticolo porta l’elemento al centro del reticolo oppure se ha un puntino rosso porta quel punto rosso su quell’elemento. Poi passa all’oculare con il numero più piccolo e centra ancora meglio ripetendo i due passaggi detti sopra. Concluso questa operazione tutto quello che punterai con il cercatore lo ritroverai anche all’interno del tuo oculare.

 

A quanti ingrandimenti al massimo posso arrivare con il mio telescopio?

L’ingrandimento massimo teorico è il doppio del diametro del tuo telescopio, ma consiglio di rimanere sempre qualcosina sotto il limite massimo per poter sfruttare sempre gli oculari altrimenti li potrai utilizzare raramente dipendendo dalla turbolenza dell’aria e da altri fattori che incidono sull’osservazione.

 

Es. Diametro 70 max 140 ingrandimenti

 

Ma con gli oculari in dotazione ho già il massimo?

Gli accessori in dotazione sono accessori base per iniziare, ma dopo ti consiglio l’acquisto di accessori mirati, se vuoi posso sempre consigliarti cosa acquistare per non fare delle scelte sbagliate. Considera sempre che per vedere i dettagli dei pianeti bisogna avere minimo 100 / 120 ingrandimenti altrimenti vedi solo delle palline luminose senza dettagli.  

 

Il solo telescopio acquistato non basta?

L’acquisto del telescopio è una partenza non un arrivo, ad esso sono collegati tanti accessori di qualsiasi genere che ti parlerò in un’altro articolo, ma sappi che sei entrato in un mondo molto bello, curioso e ricco di stupore. Potrai osservare di tutto ma con molta pazienza e passione. Ovviamente ricordati che siamo sempre condizionati dal cielo da cui osserviamo.

 

Consigli

Leggi anche questa guida sull' ultizzo del primo telescopio.

 

Pareri

Se hai altre domande o curiosità da chiedere scrivilo nei commenti e ti risponderò.

Negozio Telescopi e Prodotti per l'astronomia in Campania

×

TOP
5 Stelle
529
4 Stelle
13
3 Stelle
1
2 Stelle
0
1 Stelle
2
Recensioni  

Punto Vendita Aperto al pubblico, siamo un negozio specializzato vendita e assistenza!

Siamo Aperti dal Lunedi al Sabato dalle 10:30 alle 13:00 / dalle 16:30 alle 19:30.

Chiuso Giovedi e Domenica

Per Maggiori Informazioni

Punto Vendita
Avvio Cron Job